CIRCOLO CULTURALE

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

Torna a Home Page    Torna a Chiese di Capannori  

Pieve S.Maria Assunta, Marlia 

Plebs S. Mariae de Marilla (a.918)

 

La chiesa della Pieve documentata nel 918, ha subito nel corso dei secoli profonde trasformazioni lasciandoci solo la fiancata nord a ricordo dell'originaria costruzione romanica. La chiesa è nata , probabilmente, per desiderio del Vescovo Telesperiano (713-730).

La facciata, in stile neoclassico, con le quattro colonne e le tre statue (Fede,Speranza,Carità) sulla sommità si deve ad un progetto del 1833 di Giuseppe Pardini .

Il campanile (a.1100-1200) è in pietra tranne la parte terminale e presenta alla base un alto arco, in parte murato per problemi di stabilità.  E' stato restaurato nel XVI° sec. e le scale sono state rifatte nel 1921 in pietra di Matraia.

La merlatura è ghibellina.

Su un muro esterno della chiesa è presente una lapide sepolcrale  romana della famiglia Vagilia.

Tra gli arredi interni è presente una pala cinquecentesca

di Michelangelo di Pietro Membrini (anno 1509) che originariamente era posta nella chiesa di San Donnino.

Il pulpito è  del Passaglia (1878).

Anticamente Marlia era suddivisa in sette vichi.

Il Vico Elingo cambiò nome in Marilla (fino al 1100 circa) per poi diventare Marlia.

Anticamente (983) tra le chiese appartenenti alla Pieve di Marlia, figurava quella di San Pancrazio poi ridiventata Pieve .

Nel 1260 erano presenti a Marlia sei Parrocchie:

San Terenzio, San Donato, S. Martino in Ducentola,

S. Prospero, S. Venanzio, S. Giusto, che in seguito vennero  raggruppate in tre "Terzi" (Pieve - S. Martino in Ducentola - S. Donnino).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facciata in stile neoclassico

La statua della Madonna, posta sul piazzale, venne inaugurata il 23 maggio 1954

 

 

 Opera del 1509 attribuita a Michelangelo Membrini

 Per alcuni è attribuibile a Del Tondo Lathrop, fine

 sec.XV°   

 

 

  Lapide della famiglia Vagilia

 

 

 

 

 

 

Particolare del lato Nord

 

 

 

 

Il campanile

 

   Toponimo: Marlia - Marilla potrebbe derivare dal nome di donna romano: Marilla

   Bibliografia