CIRCOLO CULTURALE

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

Torna a Home PageTorna a Simboli Medioevo

Simboli e decorazioni nel Medioevo a Lucca e in Toscana

   Movimento rotatorio - spirali

a cura di Piero Tambellini

IN COSTRUZIONE

Una delle caratteristiche da prendere in considerazione per il movimento rotatorio il senso che pu essere orario o antiorario e dipende solo dal sistema di riferimento. Per orario si intende il senso di movimento delle lancette di un orologio guardato frontalmente, se l'involucro dell'orologio fosse trasparente e si guardasse da dietro il movimento sarebbe antiorario. Lo stesso vale per il movimento apparente del sole, visto dal nostro emisfero  e latitudine ha un moto orario mentre ha un moto opposto visto dalla stessa latitudine dell'altro emisfero. Anche le pale dell'elicottero, per esempio, se le vediamo girare da sotto hanno un senso mentre se le osserviamo da sopra hanno senso opposto. Quando l'acqua si trova in un mulinello, da noi, gira in senso orario mentre in Nuova Zelanda gira in senso opposto.
Per quanto riguarda la spirale bisogna tener conto anche della direzione: dal centro all'esterno (mov.centrifugo) o oppure dall'esterno all'interno (mov.centripeto).
Le principali figure che ci comunicano un movimento rotatorio sono la spirale, il cerchio o semicerchio quando presentano frecce o triangolini che ne indicano la direzione, la svastica, la girandola e naturalmente la ruota.
(la ruota).
La destra e la sinistra sono considerate, in varie culture, rispettivamente maschile e femminile. Tale considerazione dovrebbe valere anche per il senso rotatorio: senso orario = maschile e senso antiorario = femminile.

LA SPIRALE

La spirale un simbolo antichissimo presente in diverse parti del mondo, graficamente ricorda il cerchio o meglio una serie di cerchi concentrici.
Tutte queste figure hanno in comune il significato pi profondo ossia il Centro, l'origine di tutto. La spirale rende pi leggibile il movimento dinamico dell'espansione del Centro. Seguendo questo criterio bisogna partire dal centro e andare verso l'esterno per capire senso di rotazione (orario o antiorario).

Non da escludere che a volte sia pi giusto partire dall'esterno oppure prendere in considerazione una doppia direzione.  Osserviamo, per esempio, le prime due spirali della foto n1: se partiamo dal centro di quella a sinistra si allarga (senso antiorario) per poi tornare al centro della spirale di mezzo (senso antiorario). Anche se si usano due spirali il concetto quello della doppia direzione.
Nella
foto n2 vediamo un tralcio a forma di spirale che ha al centro un fiore  (simbolo di vita) con 8 petali (indicano le direzioni cardinali).
foto n1
Chiesa di San Iacopo   (Vicopisano  PI)
La foto n3 mi ricorda quando detto da un monaco a un corso di meditazione a cui ho partecipato: la donna dovrebbe stare alla destra dell'uomo perch avendo l'uomo un'energia che gira in senso orario e la donna in senso antiorario la direzione della risultante va verso l'alto, verso il Cielo; altrimenti andrebbe verso il basso, la Terra.
Nella foto la spirale di destra gira in senso orario e avendo alla propria destra la spirale che noi vediamo a sinistra si forma una risultante comune che va verso l'alto.
Nel medioevo le donne camminavano alla destra dell'uomo e questo viene in genere spiegato col fatto che era meno pericoloso per la donna nel caso in cui il cavaliere avesse dovuto estrarre la spada che si trovava a sinistra. Ma probabilmente l'origine di tale usanza ha una storia pi antica dato che tale usanza era presente anche in altre culture.

Altre spirali

Particolari
del campanile di San Cassiano di Controne (Bagni di Lucca)

foto n5 foto n6 foto n7
Particolare di un capitello
S.Cassiano di Controne (Bagni di Lucca)


Chiesa di San Michele (Benabbio -LU-)
MCCXVIII



foto n8
foto n9

Pieve di Cerreto
Borgo a Mozzano (LU)


Particolare di capitello

Duomo di Carrara


foto n10
foto n11

Particolare
di capitello

Duomo di Carrara

Particolare di archivolto di monofora.
Due spirali sopra una foglia di acanto. (energia verso l'alto)
Duomo di Carrara

foto n12
foto n13
foto n2
Tralcio a forma di spirale con al centro un fiore di 8 petali
Duomo di Pistoia


foto n3
 Particolare di capitello
Casabasciana (Bagni di Lucca)
Due spirali su probabile pietra di recupero   Duomo di Pisa
foto n4

sotto:particolare di capitello
(energia verso il basso)
Duomo di Carrara
foto n14

Sei spirali in
senso orario
Partigliano (LU)
Serie di  spirali
come motivo ornamentale
Volterra-PI-

foto n10
foto n11

CERCHI con FRECCE




Chiesa di San Bartolomeo in Pantano (Pistoia)




Movimento in senso antiorario con al centro un fiore.




San Cassiano di Controne
(Bagni di Lucca)




Movimento in senso orario.






Duomo di Pisa





Movimento in senso orario con al centro il fiore della vita.
E' nel Centro che nasce la vita.





San Paolo a Ripa (PI)








Movimento in senso orario.

ARCHI con FRECCE




Palaia (PI)



Palaia (PI)



Doppio senso:

orario e antiorario


Pieve di San Giovanni

Montopoli (PI)



Chiesa di San Matteo
(PI)
Chiesa di San Jacopo

Altopascio (LU)






GIRANDOLA
                          

Pieve di  Corsignano    (SI)








a sinistra: particolare dell'altare       


sopra:  particolare di capitello




                                      
















.